Il Metodo Solère

 

   

 




La Rééquilibration Fonctionnelle – Méthode Solère® è un originale metodo di cura che si basa su un Referenziale con 155 modelli terapeutici di natura non farmacologica.

La metodologia che  gestisce la valutazione di ogni caso clinico ed il successivo trattamento, permette di individuare e trattare i blocchi che frenano la mobilità in differenti strutture corporee, mediante differenti tecniche di normalizzazione, ad azione manuale o mediante un apparecchio di stimolazione meccanica a livello cutaneo.

Totalmente comprensibile sul piano medico ed accettabile sul piano scientifico, è importante sottolineare che, pur impiegando anche conoscenze di base diffuse anche in osteopatia e in medicina tradizionale cinese, non è per nulla sovrapponibile a ciò che viene attuato da osteopati ed agopuntori.

Un trattamento eseguito secondo un modello terapeutico del Metodo Solère è quindi:

  • “filtrato” secondo le attuali conoscenze scientifiche
  • privo di qualsiasi prodotto chimico e/o medicamentoso
  • senza nessuna interazione con eventuali cure mediche in corso
  • mirato alla gestione delle componenti del problema, non “sintomatico” come un analgesico
  • tutt’altro che alternativo o “non convenzionale”. I fondamentali incontestabili e la sua riproducibilità permettono di collocarlo nel contesto delle cure complementari a quelle erogate dal Servizio Sanitario Nazionale, pur rimanendo esterno allo stesso.

Concepito da Roland Solère nei primi anni ottanta, non ha subito una diffusione di massa perché la formazione e la successiva abilitazione è possibile solo frequentando i corsi con lo stesso “concepteur” del metodo.

La Rééquilibration Fonctionnelle – Méthode Solère® è soggetta a registro e protezione per marchio e brevetto. Anche per questo motivo non sono disponibili libri divulgativi o finalizzati al suo superficiale apprendimento.